Acufene: cause, sintomi e rimedi per il ronzio all’orecchio

Avverti un ronzio, un fischio nelle orecchie? Forse soffri di acufeni! Cerchiamo di scoprirne origini, come prevenirlo ed i possibili rimedi.

Un acufene (dal greco ἀκούω «udire» e ϕαίνομαι «manifestarsi», tinnitus in lingua latina), in medicina, è un disturbo uditivo costituito da rumori (come fischi, ronzii, fruscii, pulsazioni, ecc.) che l’orecchio percepisce come fastidiosi a tal punto da influire sulla qualità della vita della persona che ne è affetta.

L’acufene è una malattia?

L’acufene non è classificabile come una malattia, ma è una condizione che può derivare da una vasta pluralità di cause. Tra di esse si possono includere: danni neurologici (ad esempio dovuti a sclerosi multipla), infezioni dell’orecchio, stress ossidativo, stress emotivo, presenza di corpi estranei nell’orecchio, allergie nasali che impediscono (o inducono) il drenaggio dei fluidi, accumulo di cerume e l’esposizione a suoni di elevato volume. La sospensione dell’assunzione di benzodiazepine può essere anch’essa una causa. L’acufene può essere un accompagnamento della perdita dell’udito neurosensoriale o una conseguenza della perdita dell’udito congenita, oppure può essere anche un effetto collaterale di alcuni farmaci (acufene ototossico).

L’acufene è solitamente un fenomeno soggettivo, tale da non poter essere misurato oggettivamente. La condizione è spesso valutata clinicamente su una semplice scala da “lieve” a “catastrofico” in base agli effetti che esso comporta, come ad esempio l’interferenza con il sonno e sulle normali attività quotidiane.

Se viene individuata una causa di fondo, il suo trattamento può portare a miglioramenti.
In caso contrario, in genere si ricorre alla psicoterapia.
Ad oggi, non vi sono farmaci efficaci.

Acufene: tutte le cause, sintomi e rimedi per il fischio all'orecchio

Cause

  • Ronzii temporanei alle orecchie causati da colpo di pistola, musica elevata
  • Ronzii alle orecchie di tipo patologico possono essere causati da: alterazioni neurologiche (es. sclerosi multipla, tumore della testa), infezioni, assunzione smodata di farmaci, spasmi muscolari dell’orecchio, alterazioni otologiche (es. malattia di Meniere, otite, otosclerosi, tappo di cerume), allergie, ipertensione, anemia.
Gli acufeni sono sempre sintomatici; ciò che cambia è l'intensità con cui si manifestano

Sintomi

Gli acufeni sono sempre sintomatici; ciò che cambia è l’intensità con cui si manifestano.
Il ronzio infatti  può essere descritto come: rumore sordo, frizzante, ruggente, pulsante, penetrante, sibilo, fruscio, tinnito o fischio. Gli acufeni possono portare a depressione, ansia, disturbi dell’addormentamento.

L’esame audiometrico tonale è un esame in grado di fornire informazioni sulla capacità uditiva. Generalmente viene effettuato dal tecnico audioprotesista e audiometrista.

Diagnosi

Nonostante esistano numerosi test diagnostici per accertare il ronzio agli orecchi, risulta piuttosto complesso risalire alla causa d’origine. I test diagnostici più utilizzati sono: esame audiometrico, test di movimento, test di imaging.

Acufeni fischi ronzio trattamento-sintomatico Genova La Spezia esame audiometrico

MAICO ha a cuore il tuo udito

Vieni ad effettuare un inquadramento audiologico. MAICO Bioacustica ha aderito alla sperimentazione T.S.T. o Trattamento Sintomatico dell’ Acufene, che non è una cura per l’ acufene e per tutti i disturbi ad esso associati. Il T.S.T. è un efficace e concreto aiuto per ridurre l’impatto del fastidioso sintomo nella vita quotidiana, ed è consigliato per tutte quelle persone che non hanno ottenuto benefici dalle terapie mediche primarie, o che per scelta, non vogliano seguire.
Si consiglia pertanto di ricorrere a questo tipo di trattamento solo dopo un consulto medico.

Prenota subito una visita GRATUITA!


Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

WhatsApp chat

START TYPING AND PRESS ENTER TO SEARCH